FIVE nella “Electric Motor Valley” italiana dell’Emilia Romagna

  1. electric motor valley

Su “Corriere Imprese” del 30 novembre, FIVE – Fabbrica Italiana Veicoli Elettrici - è menzionata come una delle aziende del più giovane e innovativo distretto dell’Emilia Romagna che si chiama E-Ermes, l’acronimo di «Emilia-Romagna mobilità elettrica sostenibile».

L'”Electric Motor Valley”, così chiamato dal quotidiano, è un distretto che raggruppa circa 20 aziende del territorio e racchiude in sé tutte le competenze necessarie a sviluppare veicoli elettrici d’avanguardia, come Solingo, il primo cityrunner che utilizza energia solare e raggiunge fino a 115 km di autonomia.
Recentemente le 20 aziende si sono incontrate e confrontate, come riporta l’articolo, al Tech Day della mobilità elettrica in Emilia Romagna, che si è svolto nel palazzo della Regione, a Bologna.
Tra gli interventi, anche quello di Luca Destro, AD FIVE, sul tema “Le due ruote leggere Made in Emilia Romagna”, durante il quale ha illustrato la rilocalizzazione della produzione di veicoli elettrici da Shanghai a Bologna dettata dalla scelta di realizzare un prodotto innovativo, di design ed esclusivamente made in italy.

Una giornata per elaborare un piano strategico comune, dunque, sotto le insegne dell’Aster, l’agenzia regionale per il trasferimento tecnologico. Sul tavolo, progetti di ricerca condivisi e collaborazioni produttive, ma anche suggerimenti ai pubblici poteri perché incentivino la mobilità «pulita» con un pizzico di lungimiranza in più.
Gli elementi essenziali per fare della regione Emilia Romagna una “electric motor valley” ci sono tutti. Si auspica, come emerso durante il Tech Day, una maggiore presenza delle istituzioni con la predisposizione di bandi pubblici che consentano a più aziende di partecipare ad un unico progetto di mobilità sostenibile.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Email this to someone