Regalati un sorriso! Su una E-Bit !

E-Bit! Velocità,  flessibilità e tanta simpatia. Af Motors ha lanciato la campagna fotografica “Regalati un sorriso” dove sono immortalate persone in sella alla piccolina di casa Wayel, la bici elettrica più leggera al mondo! Tra questi anche il sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, che come raccontano i media locali è stato immortalato sorridente su una E-Bit dorata.

«L’ha provata ed è rimasto molto colpito, gli è piaciuta. E come dice la mia campagna pubblicitaria “si è regalato un sorriso”» racconta l’organizzatore della campagna Antonello Serrau, che siamo andati ad intervistare.

Da dove è venuta l’idea per questa iniziativa?

La prima volta che ho provato la E-Bit ho sorriso. È la stessa reazione che ho visto sul volto di avvocati, pensionati, sindaci e casalinghe. Chiunque abbia provato la pedalata assistita appena ha superato lo stupore …pedalava con il sorriso. Non mi era mai capitato di vedere così tanti sorrisi su una bici. Ho pensato di immortalare quel momento. Quindi l’idea della campagna. Il layout grafico, semplice e immediato come una polaroid, è “volutamente banale”… così dice il  mio guru e amico Marco (Marco Concas Responsabile Marketing della AF MOTORS Srl ndr). Mi piace dare un tocco Vintage a quell’istante.

Tra tutte le bici elettriche, perché proprio E-bit? Cosa ti piace?

È stato un colpo di fulmine! È la Smart di questo decennio. La porti dove vuoi, ti porta dove vuoi. È geniale. Adatta a me. Ho già qualche cliente che la tiene nel vano portabagagli della vettura e quando trova il primo parcheggio in città, ferma la macchina e porta fuori la sua E-Bit . È pronta in tre semplice mosse. Le ruote 16” e il motore da 250W sono l’ideale nei percorsi urbani. Arriva ovunque.

Qual è la reazione di coloro i quali hanno partecipato all’iniziativa?

 Tutti quelli che provano la E-Bit, anche gli automobilisti più scettici e i NO e-bike “tradizionalisti”, sono rimasti sorpresi … e poi  ho regalato un sorriso a tutti! Di questi tempi, è proprio una soddisfazione.

 Quando e perché la concessionaria Afmotors ha incominciato a commercializzare bici elettriche?

LA NOSTRA MISSION RECITA: Vogliamo essere riconosciuti come Leader nella mobilità eco sostenibile: la nostra capacità principale deve essere quella di adeguare i nostri servizi alle esigenze del singolo Cliente anche ricercando sul mercato quelle che saranno soluzioni per le esigenze future. La nostra gamma di servizi si deve sviluppare con i nostri Clienti. Nel  2012  Paola Fodde ( proprietaria della concessionaria AF Motors Srl ndr. ) ha intuito che la bici a pedalata assistita era il modo migliore per farlo. Dopo un anno ne siamo tutti ancor più convinti.

Un’esperienza positiva insomma..

Ora il prossimo passo è quello di raccogliere più scatti possibili sulla E-Bit. Di gente comune, con il sorriso. Il nostro obiettivo è una E-Bit ogni due gambe sulla terra. Con il sorriso, ovvio.

Guarda la fotogallery della campagna “Regalati un sorriso” cliccando qui

Facebook0Google+0Twitter0Email

One Comment

  1. Cagliari è la città ideale per le bici elettriche: le numerose salite non saranno più un problema e la gente potrà usare la bici come nelle città pianeggianti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *